lunedì 27 settembre 2021

Segnala ad un amico
il sito Aicsbasket
da
a @
 
 
19/02/2021  17:30
"La panchina di Luca e Pietro” presentata al TgAiCS Nazionale!!

Nella puntata del TgAiCS Nazionale andata in onda venerdì 12 febbraio 2021, spazio alla presentazione della rubrica settimanale “La panchina di Luca e Pietro”, atleti di A.I.C.S. Junior Basket Forlì che, di concerto coi responsabili dell’area comunicazione dell’associazione, hanno ideato questo simpatico format per dare voce ai ragazzi!!

 

Seguite i nostri canali social per non perdervi nemmeno una puntata!!

 
12/02/2021  12:04
Comunicazione Importante - Aggiornamento, misura aggiuntiva, protocollo sanitario interno A.I.C.S. Basket Forlì

Cari/e Atleti/e e Cari Genitori,
A.I.C.S. Basket Forlì quale misura aggiuntiva rispetto a quanto previsto dai protocolli nazionali, per poter continuare gli allenamenti in palestra nella massima serenità, raccomanda vivamente di sottoporsi a tampone rapido con cadenza quindicinale.

 

Consapevoli che tale incombenza comporti uno sforzo in termini di tempo, siamo tuttavia convinti che sia un utile ed importante strumento per accrescere l’incolumità dei nostri atleti, delle nostre atlete e delle loro Famiglie in questo particolare momento in cui i contagi da Covid-19 risultano essere ancora elevati e per poter continuare, senza interruzioni, a praticare il nostro meraviglioso sport.

 

A tal proposito, Vi ricordiamo che in farmacia il tampone rapido è gratuito ogni 15 giorni per tutti gli studenti.

 
03/02/2021  10:11
Riapre la piattaforma per i Voucher Sportivi!!!

Dal 3 al 10 febbraio sarà ancora possibile richiedere i voucher sportivi da riscattare nelle associazioni sportive affiliate all’A.I.C.S..

 

Per tutte le info clicca qui

 
31/01/2021  10:29
Autocertificazione Rientro FIP

Clicca qui per scaricare il documento

 
31/01/2021  10:20
Luca, Francesco e Tommaso: “Aquilotti” in A.I.C.S. Basket Forlì, baby redattori per Unieuro.

Gli amici condividono tutte le cose (Pitagora)

 

È accaduto proprio questo a Luca Pedrizzi, Francesco Valentini e Tommaso Panzavolta, tre minicestisti A.I.C.S. Basket Forlì che stanno “crescendo” in uno dei nostri gruppi “Aquilotti”.

 

Oltre ad essere tre grandi amici fuori dal campo, sono anche grandi tifosi della Pallacanestro Forlì 2.015.

 

Hanno trovato il modo di “condividere” questa loro grande passione, trasformandosi in veri e propri “giornalisti”.

 

Ogni settimana ci deliziano con i loro articoli ed anche con interviste interessanti come quella fatta al giocatore Aristide Landi.

 

Per conoscere la loro storia, andate a leggere l’intervista a cura di Alessandro Valgimigli, pubblicata su "Il Resto del Carlino - cronaca di Forlì":

https://www.ilrestodelcarlino.it/forlì/sport/ecco-il-giornale-a-canestro-baby-redattori-sul-parquet-1.5966858

 

Bravo Luca,
Bravo Tommaso,
Bravo Francesco
.

 

Continuate a condividere questa bella passione!!

 

Noi di A.I.C.S. Basket Forlì continueremo a fare il tifo per Voi, a sostenervi in questa grande avventura e a leggervi ogni settimana!!

 

F.C.

 

Nella foto da sinistra: Luca Pedrizzi, Francesco Valentini e Tommaso Panzavolta.

 
31/01/2021  10:02
Ripartiamo in palestra!!

A.I.C.S. Basket comunica che a seguito degli ultimi provvedimenti emanati da CONI e FIP, tutte le categorie giovanili, escluso il MiniBasket (ammessi nati 2009 e nate 2009/2010) sono state inserite nell’elenco delle categorie di preminente interesse nazionale.

 

Per questo motivo, in ottemperanza al DPCM unito all’emanazione del relativo protocollo, a partire dal 1 febbraio 2021, le attività sportive del Settore Giovanile e delle prime squadre riprenderanno presso le relative palestre, secondo giorni ed orari che verranno comunicati direttamente dagli allenatori.

 

Questa ripresa, per quanto voluta ed auspicata da tutto il movimento, avrà come priorità assoluta la sicurezza e la salute dei ragazzi e delle loro famiglie, e come tale verrà gestita nel pieno rispetto dei protocolli sanitari, della Federazione Italiana Pallacanestro e di quello interno alla nostra società.

 

Gli allenamenti inizieranno dopo che gli atleti e gli allenatori si saranno sottoposti al tampone rapido come stabilito dai protocolli sanitari FIP, risultando negativi: condizione necessaria per il ritorno all’attività.

 

"Il rientro in palestra ci rende entusiasti, sopratutto riferendoci agli aspetti del gioco che abbiamo “sospeso”: contatto fisico e passaggio  - commenta così il Direttore Tecnico Prof. Mario Floris - i nostri atleti avranno sicuramente una gran voglia di “spaccare” tutto, noi dovremo essere molto attenti a “filtrare” le loro energie per evitare infortuni o situazioni di stress emotivo.

Con gli allenatori in questi giorni ci siamo confrontati molto per pianificare al meglio la ripresa delle attività in palestra, in particolar modo, sotto l’aspetto del lavoro che bisognerà fare con gli atleti, ora che si erano abituati ad allenarsi all’aperto e su campi da gioco di tipologia diversa.
Gli aspetti di cui andremo a tenere conto saranno molteplici: all’aperto abbiamo lavorato, per la maggior parte dei casi, a metà campo o a tutto campo su situazione tecniche di 1c0. Metabolicamente i ragazzi si dovranno riabituare alla casualità del gioco che comporta dei cambi d’attività repentini e su spazi differenti.

Sotto l’aspetto fisico, l’attività all’aperto senza contatto, sommata all’inattività sociale di alcuni ragazzi e ragazze, ha cambiato sia le abitudini a “ricevere” i contatti fisici, sia la perdita di tono muscolare da parte dei nostri atleti. Per questo motivo sarà cura dei nostri allenatori “aiutarli” sotto questo profilo.

Andremo anche a lavorare sugli aspetti coordinativi e posturali, visto che gli allenamenti nei campi all’esterno (spesso umidi e bagnati) hanno innescato degli aggiustamenti posturali e di appoggi che, una volta rientrati in palestra, dovranno essere rieducati e ripresi secondo le “vecchie” abitudini.

Infine, il nostro pensiero andrà a quei ragazzi che sono a casa da più di due mesi; su di essi avremo un occhio di riguardo al fine di permettergli una ripresa graduale dell’attività".

 

Buona pallacanestro a tutti!!

 
29/01/2021  14:44
Sondaggio sulle abitudini alimentari

Cari Associati,

 

con piacere divulghiamo un sondaggio ricevuto dalla Commissione Nazionale Ambiente di A.I.C.S., a firma del Presidente Nazionale di A.I.C.S., On. Bruno Molea.

 

Le questioni che riguardano l’ambiente e la salute si intrecciano sempre più con le tematiche dell’alimentazione. Le tipologie di alimenti ma anche le qualità dei singoli alimenti che spesso tralasciamo, impattano fortemente sull’ambiente ma, per chi non intravede questo pericolo, soprattutto sulla salute umana.

 

Anche il lockdown ha dato il suo contributo. Ci siamo resi conto di come l’impatto umano può dare e togliere spazio e forza alla natura. Una fotografia che sarà importante non dimenticare neanche nel dopo COVID.

 

A questo proposito, e per avviare un percorso formativo/informativo utile ai nostri soci sportivi, abbiamo lanciato questo primo sondaggio conoscitivo per cercare di creare una mappa delle abitudini alimentari a cui dare man mano risposte e sostegno.

 

Vi chiediamo di diffondere presso i Vostri familiari, ma anche oltre ad amici e parenti, questo sondaggio, in modo da coinvolgere il maggior numero di giovani in questo percorso virtuoso di cui A.I.C.S. vuol essere ancora una volta precursore.

 

QUI IL LINK PER ACCEDERE DIRETTAMENTE AL SONDAGGIO:

https://forms.gle/aZocyqANQxcjoirQ6

 

In caso di qualsiasi dubbio, curiosità, ulteriore necessità d’informazioni, non esitate a contattare direttamente il Coordinatore Nazionale della Commissione Ambiente, Sig. Andrea Nesi, al numero 335‐6359382 oppure via mail ad ambiente@aics.it, specificando l’associazione di appartenenza: è cosa gradita segnalare alla mail della nostra segreteria segreteria@aicsbasket.it, esclusivamente per conoscenza, il contatto instaurato col Coordinatore Nazionale.

 

Vi ringraziamo per l’attenzione e con l’occasione  porgiamo Cordiali Saluti.

 

Il Presidente
A.I.C.S. BASKET FORLI’ A.S.D.
Gabriele Ghetti

 
19/01/2021  12:12
Voucher Sport con A.I.C.S.!!

Buongiorno!!

 

Siamo lieti di comunicarVi che l’Associazione Italiana Cultura e Sport (A.I.C.S.), alla quale siamo affiliati, promuove il bando finalizzato a ricevere domande per l’assegnazione di ”VOUCHER SPORT” del valore unitario di 60€ a favore di:

 

- giovani di età compresa tra i 5 e i 17 anni;

- over 65;

- persone affette da fragilità fisiche o mentali (disabilità).

 

In via residuale possono presentare la domanda anche persone di età compresa tra i 18 e i 64 anni.

 

La richiesta di assegnazione dei Voucher Sport, pena l’inammissibilità, va presentata esclusivamente compilando la domanda attraverso la piattaforma che sarà disponibile alla pagina https://www.aics.it/?page_id=84161 a decorrere dal 19 gennaio 2021 e fino al 29 gennaio 2021, termine ultimo di presentazione delle domande.

 

Allo stesso link troverete anche il Bando Pubblico.

 

Eventuali richieste d’informazioni relative alla procedura, potranno essere rivolte all'indirizzo email vouchersport@aics.info con oggetto "Richiesta informazioni Voucher Sport".

 

Grazie per l’attenzione.

 
12/01/2021  15:13
Servizio Civile Universale con A.I.C.S.

Avete figli, nipoti o collaboratori tra i 18 e i 28 anni interessati al servizio civile?? In A.I.C.S. Forlì-Cesena sono disponibili 2 posti: è un'occasione da non perdere!! Richiedi ulteriori informazioni ai contatti in calce alla locandina. Grazie!!

 
26/12/2020  09:51
Su, di Noi... un due tre... dalla squadra migliore che c’è!! Gazzelle-Esordienti-U13 A.I.C.S. Basket Forlì 🏀

 
24/12/2020  18:12
Matilde ed Eleonora Villa: una grande sorpresa per le nostre giovani giocatrici!!

Una splendida sorpresa nella giornata di ieri per i gruppi Gazzelle (annata 2010), Esordienti (annata 2009) e Under13 (annata 2008) che, grazie alla loro Istruttrice nonché Responsabile del Settore Minibasket Femminile, Veronica Cedrini, sono riuscite ad incontrare in un’entusiasmante skype call le giovani Matilde ed Eleonora Villa, giocatrici della società Costa Masnaga, astri nascenti della pallacanestro rosa nazionale.

 

Le due sorelle, classe 2004, stanno stupendo tutti per la loro capacità di adattarsi anche alla pallacanestro delle “grandi” (Matilde è recentemente passata alla ribalta della cronaca nazionale per aver messo a segno 36 punti in una partita di Serie A1 tra la sua Costamasnaga e Sassari, a soli 15 anni di età) ma, nonostante questo, non hanno smesso di essere due ragazze molto semplici e disponibili e, con molto entusiasmo ed un sorriso coinvolgente, hanno risposto alle domande delle nostre ragazze facendole divertire e divertendosi a loro volta.

 

Ho voluto fare questo regalo alle mie ragazze – spiega Veronica Cedrini – perchè penso che una testimonianza come la loro, ovvero di due ragazze giovanissime che si affacciano nel basket di primissima fascia, possa essere per le nostre atlete uno stimolo in più anche per infondere in loro una carica maggiore e, soprattutto, possa dare loro una grande determinazione nel credere sempre in ciò che si fa. Sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla disponibilità di Matilde ed Eleonora le quali, alla mia richiesta, non hanno esitato nel dirmi subito di sì: il loro entusiasmo è apparso evidente anche nella chiacchierata con le nostre ragazze. A loro auguro veramente di rimanere le splendide persone che sono”.

 

Le gemelle Villa non hanno mancato di far arrivare i loro Auguri di Natale a tutta la grande famiglia dell'A.I.C.S. Basket Forlì: siamo certi che oltre agli auguri delle nostre ragazze, da ieri, Matilde ed Eleonora hanno sicuramente molte tifose in più!!

 
24/12/2020  17:37
Natale Insieme 2020: un Canestro per Regalo!!

A volte pensiamo che non si possano riuscire a "vivere" delle giornate che ci consentano di dimenticarci, per un attimo, il momento difficile che stiamo vivendo... e invece no!! Può accadere...

 
23/12/2020  11:35
La volontà di proseguire ed allenarsi nonostante le difficoltà

Dopo questi primi mesi della stagione sportiva 2020/2021, che ha visto tutto il mondo della pallacanestro dilettantistica costretta a proseguire gli allenamenti esclusivamente all’aperto e con distanziamento, in attesa di una futura probabile ripartenza all’interno delle palestre, ci preme soffermarci sulla grande volontà, dei nostri atleti, messa in campo nonostante la particolare situazione, nel voler proseguire con attenzione i programmi tecnici previsti.

 

Traspare grande soddisfazione ed orgoglio nelle parole del DS Cristiano Baccini: “Siamo arrivati alla fine di un anno veramente difficile che di certo ci ha segnato sotto tutti i punti di vista, ma la cosa che è emersa in questa situazione di generale criticità è stata, ed ovviamente in questo caso parlo a livello sportivo, la voglia di non lasciarci sconfiggere. Per questo faccio dei grandissimi complimenti alla società che ha saputo rimboccarsi le maniche e soprattutto reinventarsi adattando i propri progetti ai diversi periodi che abbiamo affrontato in questa pandemia; l’A.I.C.S. è una grande società, ma in questo frangente ha dimostrato ancor di più il suo spessore tecnico ed organizzativo, per cui mando un sincero ringraziamento a chiunque abbia mosso una pedina per far si che la nostra attività potesse andare avanti senza sosta, che fosse in campo, o in maniera virtuale”.

 

Io personalmente che ho a che fare con le prime squadre – aggiunge Baccini -  ci tenevo anche a dire un infinito grazie alle nostre ragazze ed allo staff tecnico e dirigenziale perché sono riuscite a rimanere unite e soprattutto non hanno mai mollato nonostante il gigante punto interrogativo che incombe sulla nostra stagione. Hanno affrontato allenamenti all’aperto serali sfidando le temperature di questo periodo invernale quando possibile e sono state capaci di mettersi davanti ad un telefono o un tablet per gli allenamenti virtuali anche magari dopo dure giornate di lavoro o studio, e nonostante questo distacco e questa situazione di perenne incertezza la cosa che più mi riempie il cuore è che sono rimaste un gruppo solidissimo, pronto sempre a mettersi in gioco ed a sostenersi reciprocamente. Dicono che quando una squadra può avvalersi di gruppi come i nostri è perché la dirigenza ha saputo scegliere bene; io dico che non è così e non lo faccio per sminuire il mio lavoro, ma semplicemente perché questo accade quando si ha a che fare con delle persone maiuscole con un grande senso civico e dello sport per cui ci tenevo particolarmente a ringraziarle, ed a ringraziare lo staff che le segue costantemente”.

 

La conclusione arriva ovviamente con un riferimento alle imminenti festività: “Augurando a tutti che le festività ci portino tutti quei sorrisi che il 2020 ha purtroppo sopito, diamo appuntamento a tutti i gruppi dell’A.I.C.S. Basket Forlì al 2021 sperando che sia un anno talmente ricco di sport da farci dimenticare quanto ci sia mancata la palla a spicchi in questa annata".

 
15/12/2020  09:15
We Are A.I.C.S. Basket Forlì!!

"A volte i sogni sono contagiosi" (cit. Enzo Ferrari)

#basketballovers #weareaicsbasket #alltogheter #cimettiamoilcuore #famiglia #sognare #insieme #fiducia #coraggio

 


Filmato registrato in data 18/10/2020, nel rispetto di quanto indicato nelle normative anti Covid vigenti in tale periodo.

 

Un ringraziamento speciale ad Antonio Fazio della Kuraro Social Video Team.

 
15/12/2020  09:02
L’A.I.C.S. Basket Forlì si racconta al TgAiCS Nazionale!!

Nella puntata del TgAiCS Nazionale andata in onda venerdì 11 dicembre 2020, spazio all’intervista a Gabriele Ghetti, Presidente di A.I.C.S. Basket Forlì: un’estratto del “faccia a faccia” con Antonio Fazio, regista della Kuraro Social Video Team (che trovate qui nella versione completa) che, rispondendo alle cinque domande chiave del giornalismo, racconta Storia, Valori e Obiettivi dell’associazione sportiva nata a Forlì nel 1998.

 
10/12/2020  11:55
Storia, Valori, Obiettivi

"Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni" (Eleanor Roosevelt)

 

#WeAreAICSBasket #BasketballLovers #CiMettiamoIlCuore

 

 
07/12/2020  09:54
L’A.I.C.S. Basket Forlì ritorna “alle origini della pallacanestro” per continuare ad allenarsi!!

Forse non tutti sanno che una volta si giocava a pallacanestro con la neve ammucchiata a bordo campo; che il pallone, rigorosamente di cuoio, quando bagnato (perché si giocava anche sotto la pioggia), diventava pesantissimo; che anche quando facevano 5 gradi, la passione per la pallacanestro non si “raffreddava”...

 

Da diverse settimane l’unica possibilità concessa al basket regionale e giovanile, all’interno del nostro territorio, è quella di effettuare allenamenti in modalità individuale e con distanziamento sui campi all’aperto.

 

Siamo voluti ripartire da lì. Da quel campo e da quel pallone bagnato e dai quei 5 gradi. Anche se fino a qualche giorno fa, in orari più consoni, si stava veramente bene all’aria aperta. Anzi, forse neanche ci rendevamo conto di non stare dentro una palestra.

 

Il perché? Abbiamo visto che tanti, quasi tutti i ragazzi che frequentano i nostri corsi, avevano semplicemente deciso di non fermarsi: pertanto, era nostro dovere e piacere continuare a permettere loro di allenarsi in sicurezza e nel rispetto di tutte le disposizioni anti-Covid.

 

Non è stato facile, organizzare per ripartire una volta chiuse le palestre. Ma ci siamo rimboccati le maniche”.

 

Commenta così il Presidente dell’A.I.C.S. Basket Forlì Gabriele Ghetti - aggiungendo - “Grazie all’accordo stipulato con il Circolo Sportivo V. Cimatti di Roncadello, che ringraziamo, tutte le nostre squadre sia del Settore Maschile che del Settore Femminile, Minibasket compreso, si sono spostate in blocco sui campi all’aperto, con la stessa voglia e volontà di continuare un percorso iniziato fin dai primi di settembre.

 

Anche i nostri Allenatori, Istruttori e Collaboratori, hanno messo in campo una grande passione, per questo li ringrazio, senza contare la determinazione nel proseguire la propria formazione specifica, viste le diverse restrizioni da tenere sempre presenti.

 

Abbiamo cercato, anche grazie alla cortesia e disponibilità dei gestori dell’impianto, di garantire ogni confort possibile ai nostri atleti, al fine di allenarli nelle migliori condizioni possibili come, ad esempio, installando dei canestri adatti per i gruppi del Minibasket. Infatti, la nostra attività all’aperto ha voluto coinvolgere tutti, dai più grandicelli ai bambini di 5-6 anni della categoria Pulcini. Certamente anche il Circolo stesso ci ha dato una grande mano, facendoci sempre trovare i due campi efficienti a livello manutentivo”.

 

Infine, tracciando un bilancio, il Presidente conclude: “Le attività stanno riscuotendo un buon successo tra atleti e famiglie, anche se tutti non se la sono sentita di seguirci all’esterno. Ma per qualcuno che si ferma, ne arriva, soprattutto nel Minibasket, qualcuno nuovo che prova, si diverte e prosegue. Ovviamente, auspichiamo di tornare presto in palestra. Quindi, non ci resta che attendere nuovi sviluppi e possibili cambiamenti degli scenari a partire magari già dal mese di gennaio: noi saremo sempre pronti”.

 
29/10/2020  14:33
Della serie: Back to Our Roots - “Ritorno alle origini”

Forse non tutti sanno che una volta si giocava a pallacanestro con la neve ammucchiata a bordo campo; che il pallone, rigorosamente di cuoio, quando bagnato (perché si giocava anche sotto la pioggia) diventava pesantissimo; che anche quando facevano 5 gradi, la passione per la pallacanestro non si “raffreddava”...

 

Vista la normativa nuovamente cambiata nella serata di ieri 28 Ottobre, siamo a proporvi allenamenti in forma individuale all’aperto.

 

Infatti, ieri in serata è stato pubblicato nelle FAQ del Dipartimento dello Sport un nuovo punto, il n. 24 che riporta:

“[...] Per quanto attiene gli sport di squadra e gli sport da contatto, nei medesimi luoghi (centri sportivi e circoli, NDR) all’aperto è possibile svolgere allenamenti in forma individuale, assimilabili alle attività sportiva di base o all’attività motoria in genere, sempre nel rispetto del distanziamento e del divieto di assembramento [...]”.

 

Prendiamo atto di ciò e siamo lieti di comunicare a tutti i nostri atleti che stiamo già programmando i nuovi allenamenti (giorni ed orari) presso le strutture con cui collaboriamo e in qualche parco pubblico. A breve tutti i dettagli!

 

...e poi dicono, che fare attività all’aperto ha dei benefici...

 
28/10/2020  14:45
“CI METTIAMO IL CUORE”, come recita il messaggio impresso sulle nostre divise da gioco. Ma forse tutto ciò non sempre è sufficiente...

Cari Genitori, 
Ciao Ragazze e Ragazzi,

 

nonostante quanto accaduto negli ultimi mesi, fin dalle prime settimane di settembre, abbiamo fatto tutto il possibile per far sì che la stagione iniziasse nei migliori dei modi, avendo sempre come priorità la sicurezza e la tutela della salute dei nostri atleti e di tutti quanti ci circondano, tra mille protocolli da seguire, linee guida da applicare e regole da far rispettare.

 

Su quest’ultimo aspetto Vi ringraziamo per come siete stati sempre ligi nel rispettarle.

 

Ci vediamo costretti comunque a SOSPENDERE TUTTE LE ATTIVITÀ SPORTIVE all’interno delle palestre, fino al 24 Novembre, come indicato all’interno dell’art. 1, comma 9, lettera E e G del DPCM del 24 Ottobre e secondo la nota dei Presidenti dei Comitati Regionali FIP, riportata in data 27.10.2020.

 

Abbiamo voluto aspettare la pubblicazione della suddetta nota, che andava a confermare quanto prescritto all’interno del DPCM, permettendo ad esempio, di poter effettuare degli allenamenti in forma individuale all’aperto.

 

Nella giornata di ieri (27 Ottobre), dopo lunghe ore di lavoro organizzativo, eravamo pronti a comunicarvi che avremmo ripreso gli allenamenti all’aperto presso alcuni centri sportivi con cui collaboriamo.

 

Ma, come se non bastasse, ieri sera, è stata pubblicata una circolare del Ministero degli Interni che vieta anche le suddette attività all’aperto.

 

Ora, non vogliamo soffermarci a fare dibattiti. Ma, ovviamente, tutto questo ci lascia con delle indubbie perplessità.

 

Siamo consapevoli che non sarà un periodo facile quello che passeremo... Sarà sicuramente dura per i/le nostri/e ragazzi/e e bambini/e sospendere gli allenamenti ancora una volta.

 

Ed è proprio per questo che noi di A.I.C.S. Basket, tramite i nostri allenatori ed istruttori, abbiamo deciso di continuare le attività attraverso delle soluzioni alternative che stiamo già studiando e che Vi comunicheremo nei prossimi giorni, il tutto sempre nel pieno rispetto delle nuove regole e dei protocolli vigenti.

 

Quindi... tenetevi/teniamoci pronti per uno STOP and GO!

 

Non ci fermeremo qui.

 

Siamo pronti a continuare.

 
21/10/2020  17:28
Intervista ad A.I.C.S. Basket Forlì nel Servizio TG3 Regionale RAI del 21/10/2020

Di seguito condividiamo il servizio del TG3 Regionale della RAI andato in onda oggi: dal minuto 08.42, è presente un’intervista a Francesco Colucci, allenatore dello Staff A.I.C.S. Basket Forlì. Nello specifico, si è parlato dell’organizzazione delle nostre attività in questo complicato periodo di emergenza epidemiologica.

 

Ringraziamo la RAI e il Comitato Provinciale A.I.C.S. di Forlì-Cesena per la gentile opportunità concessaci.

 

Clicca qui per il servizio del Tg3

 
Pagina:  Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 Successiva
Registrati
 
AICS Online 1
Nessuno
Ospiti Online 0
Nessuno
Visitatori Online 298
Persone Totali Online 299

30/08/2021  09:32
Autunno 2021 - Open Day - Minibasket Outdoor

 
Privacy